Una semplice Idea di Condivisione

By Petra Skarja, autore ed imprenditore

La prima volta che ho sentito parlare del progetto Katapult era nel 2014 quando un grande edificio abbandonato di una società fallita a Trbovlje era in fase di ristrutturazione. "Vogliamo creare una specie di Silicon Valley in Slovenia", ha dichiarato Jure Knez, presidente e co-fondatore di Dewesoft. Qui a Trbovlje? "Sì, proprio qui".

Ma ci credeva davvero? Certo, l'ha fatto! La vicina Dewesoft aveva acquistato il grande edificio vuoto di 2000 m2, che un tempo ospitava parte della società Iskra. È stato poi rinnovato e avrebbe dato spazio a Katapult, un incubatrice di attività in cui i giovani imprenditori con idee innovative possono germogliare e crescere.

La sede della Katapult nella città di Trbovlje

La sua visione prende il nome dagli antichi dispositivi balistici usati per lanciare pietre a grande distanza o forse dalla fionda, il bastone biforcuto con una fascia elastica fissata ai due denti, usato dai bambini per sparare piccole pietre.

Camminando per il cantiere ci ha dipinto con entusiasmo un'immagine dettagliata di Katapult. Ho immaginato un ambiente di lavoro simile a quello di Google, sebbene significativamente più piccolo.

Una Comunità bisognosa 

Il modello della Silicon Valley era forse un sogno troppo ambizionso. Ma non è vietato sognare... ! Mi spiego, per noi sloveni, Trbovlje è un'area in cui non vai mai, a meno che tu non abbia dei parenti che in passato lavoravano nelle miniere.

Trbovlje, una volta orgogliosa città mineraria, è nascosta tra alte colline in una stretta valle lunga 7 chilometri sul fiume Sava nella Slovenia centro-orientale. La città e l'intera regione di Zasavje hanno subito negli ultimi anni molti un duro colpo dal crollo dell'estrazione del carbone bruno e dalla messa in disuso dei relativi impianti industriali di estrazione.

Trbovlje

Ora è un paesaggio caratterizzato da grandi strutture di fabbrica vuote che stanno andando in rovina. La ciminiera di una centrale elettrica a carbone chiusa - la ciminiera più alta d'Europa, a 360 metri (1181 piedi) - si alza come un punto di riferimento, una forte icona fisica del decadimento industriale. Con venti forti, il suo picco arriva ad oscillare di quasi un metro lateralmente.

Le speranze della popolazione stavano morendo, la disoccupazione era in aumento - oltre il 20% a Trbovlje, mentre il tasso complessivo in Slovenia era di circa il 13%. I giovani cercavano opportunità altrove, lasciando gli anziani nella valle che sentivano opprimente e senza futuro.

Tuttavia, Dewesoft è stata fondata a Trbovlje e ha scelto di rimanere a Trbovlje, sebbene la città fosse scoraggiata, passiva e avvolta in una sorta di malinconia . Una scelta contro corrente considerando anche il fatto che le opportunità di business sono probabilmente migliori nelle città più grandi come Lubiana o Maribor.

Credi davvero che un posto con solo 13.000 abitanti, sarà il posto giusto?

"Non lo so. Ma possiamo provarci, vero?" Sorrise ottimisticamente.

La concezione di un "Incubatore di Imprese"

Jure Knez ha spiegato il pensiero dei manager Dewesoft: “La nostra città natale ci ha dato molto. È tempo di restituire qualcosa. Ci è sempre piaciuto dire che è meglio insegnare a qualcuno come pescare piuttosto che catturare il pesce per loro ".

"Un giorno stavamo osservando il grafico della crescita dei ricavi e ci siamo resi conto che nei primi sette anni la curva è salita piuttosto lentamente, ma poi è salita vertiginosamente verso l'alto", dice, e continua: "Per avere successo abbiamo avuto bisogno di un sacco di cose e, di conseguenza, il tempo - abbiamo dovuto acquistare attrezzature, creare infrastrutture, rafforzare il team e penetrare nei mercati esteri. Ci siamo resi conto che la nostra esperienza, conoscenza, le infrastrutture e i contatti potrebbero aiutare efficacemente anche le giovani aziende ".

Questa era la concezione della visione di Katapult, un' incubatore per imprese, il cui obiettivo principale è sostenere i giovani imprenditori e con ciò ridurre la disoccupazione nella regione. Una meravigliosa idea, quasi troppo bella per essere vera.

Oggi, cinque anni dopo, chiedo a Jure: "In che modo l'idea è diventata realtà?"

“Come sempre, la vita qui è piena di coincidenze. Conosci la compagnia Chipolo? ", Chiede Jure Knez.

Ovviamente. Realizzano dispositivi elettronici che aiutano a trovare le chiavi perse, per esempio.

"Ascolta questo allora! Chipolo ha venduto $ 300.000 di pendenti su Kickstarter. ”Jure continua; “Nel giro di pochi mesi, hanno dovuto produrre più di 15.000 pezzi. Si sono trovati di fronte alla difficoltà di completare lo sviluppo e avviare la produzione in breve tempo.

Proprio a quel tempo, avevamo un po 'di spazio disponibile in Dewesoft. Così nel giro di poche ore, abbiamo ristrutturato alcune camere e quindi siamo diventati coinquilini. Mentre sviluppavano il loro prodotto, li abbiamo aiutati rispondendo - almeno per noi - a domande semplici; chi è il miglior fornitore di nichel, come regolare la tecnologia di saldatura, come esportare in Russia, come organizzare le tariffe di esportazione ... "

Ora, dopo cinque anni, Chipolo genera un fatturato annuo di circa 4 milioni di €. Sono diventati una delle startup più conosciute nel paese riscuotendo un grande successo, cosa rara in un piccolo mercato, come quello sloveno, di soli 2 milioni di abitanti.

Jure continua: “Abbiamo scoperto che Dewesoft ha un'infrastruttura incredibilmente buona per aiutare le aziende a fabbricare prodotti fisici. Perché non aiutare gli altri in questo modo? È così che l'idea progetto Katapult è diventata reale. "

Katapult – Il Sogno diventa Realtà

Katapult è attiva dal 2016 e proprio ora sono di fronte a questo bellissimo edificio totalmente rinnovato. Moderno e minimalista, professionale, creativo, ed elegante, in una combinazione arancione-nera, che è anche lo stile e i colori distintivi di Dewesoft.

Già all'ingresso mi aspetta, Urša Poznic Gorsek, la direttrice di Katapult. Con una forte stretta di mano e un sorriso genuino, mi sento subito a casa. "Vieni, ti faccio vedere le nostre strutture", mi invita.

Urša Poznič Gorsek è il direttore di Katapult, che oggi ospita 13 startup

Professionalmente parlando, Urša è un avvocato con oltre 18 anni di esperienza legale. Ha lavorato due anni presso la società Eti nella vicina città di Izlake e 16 anni come direttore dell'amministrazione comunale di Trbovlje. 

Oggi Katapult ospita 8 uffici, 5 impianti di produzione, una sala conferenze e altre sale riunioni. Ci dirigiamo verso la sala conferenze, che ha anche un piccolo bar. Nella sala, un' elegante area circondata da vetro, vedo un ambiente rilassato. Pochi passi avanti, c'è un tavolo da biliardo. Interessante! Anche le console e la TV sembrano promettenti: questi sono spazi per incontri rilassati e in armonia

Katapult ha una sala conferenze, varie uffici e sale riunioni e strutture di produzione

Cosa c'è lì? Guardo alcune camere fornite di letti. "Sonoi camere da letto. Le startup spesso lavorano dalla mattina alla sera, completamente immerse nella loro idea. E a volte è conveniente che possano dormire qui", mi spiega Urša.

Continuiamo a camminare per un lungo corridoio. "Qui costruiscono razzi", dice Urša. Rockets? “Sì, un giovane gruppo di ragazzi si occupa di missili a propulsione ibrida. Sono sorprendenti!"

Quante compagnie operano attualmente all'interno di Katapult?

"Finora 12 promettenti startup", ci dice e ci dà alcuni esempi: "Come hai notato Spacelink costruisce un motore per razzi e ha in progetto di costruire un razzo in grado di portare nello spazio micro e nanosatelliti.Chipolo, che sviluppa e produce dispositivi intelligenti per trovare oggetti immagazzinati o persi. QuickShoeLace, è nota per la sua campagna kick-starter di alto profilo, realizza lacci innovativi.Aereform o Aformx sviluppa un simulatore di volo supportato da realtà virtuale e Academy 4 – che insegna a volare.”

Volare a terra: il simulatore di volo in realtà virtuale Aereform

Solo una piccola pausa per prendere fiato e continua: “Hillstrike si basa sull'idea di portare e usare la mountain bike sulla neve, è una bici simile ad un "triciclo" ma con tre sci al posto delle ruote. SOS School è un portale online che aiuta i bambini a comprendere meglio la matematica. ZOYO produce un dispositivo intelligente che misura la respirazione, la frequenza cardiaca e la temperatura di un bambino per un facile monitoraggio da parte dei genitori. MonoDAQ, invece, produce strumenti di misura a singolo canale, supportati da Dewesoft X software.”

Responsabili di Hillstrike che assemblano la loro bici da neve

Spazio, tutoraggio e sostegno reciproco

Comincio a credere nei loro ambiziosi sogni e che questo luogo remoto potrebbe effettivamente essere la Silicon Valley slovena, dove nascono le migliori innovazioni.

In che modo Katapult aiuta queste aziende?

Andrei Morozov, CEO e fondatore di Flare, che produce un dispositivo elettronico per i genitori per monitorare i propri figli, ci ha fornito alcuni indizi per comprendere l'utilità di Katapult: “Mi piace Katapult principalmente perché può offrire molto aiuto alle startup, a partire dalla possibilità di affittare spazi per consulenze legali a basso costo. Inoltre, se sei molto occupato dal lavoro, puoi anche dormire nella Katapult in quanto offre camere molto accoglienti."

Andrej vede grandi benefici nell'ambiente condiviso: ”Naturalmente, l'opportunità di incontrarsi e lavorare anche con aziende più grandi come Dewesoft e Chipolo è preziosa. Tutti sono pronti ad aiutarti, qualunque sia il problema. Se sei membro di Katapult, puoi ottenere anche maggiori sconti sulla progettazione dei circuiti e sull'ordinazione dei componenti, il che semplifica notevolmente la vita delle startup ".

Urša afferma orgogliosa, “Forniamo alle startup infrastrutture e supporto di tutoraggio senza entrare nella loro struttura proprietaria. Vogliamo supportare le aziende fino al momento in cui sono in grado di creare posti di lavoro. La gente del posto, i ragazzi e le ragazze, di questa valle, hanno la priorità ".

Ora amano davvero la loro valle!

“Aiutiamo le giovani imprese nel processo di industrializzazione in modo che possano produrre in modo più efficace e crescere. Pertanto, offriamo una gamma completa di servizi, dall'assistenza nella creazione della produzione, al collaudo dei loro prodotti, al noleggio di locali a prezzi convenienti, ai servizi contabili e amministrativi, all'assistenza per gli appalti e la logistica, l'assistenza per l'accesso ai mercati esteri ... " mi spiega.

La Condivisione è Dare e Ricevere

"Ma Urša, come fanno a trovarvi?" Non ho trovato campagne promozionali o annunci sui media. Infatti sono rimasto sorpreso di nel vedere che Katapult si sia riempito così velocemente.

Flare produce un dispositivo elettronico che aiuta i genitori a monitorare i propri figli

“Probabilmente attraverso il passaparola. Diamo molta enfasi a concetti come la cooperazione e l'equità ... In poche parole: sii una brava persona e agisci come tale. Penso che tutte le persone vogliano lavorare in un ambiente con valori veri. Questo è probabilmente il motivo per cui i giovani vogliono unirsi a questo ambiente. Alcuni stanno quasi implorando di lavorare con noi. Possono imparare e far crescere le loro attività liberamente, senza timore che nessuno afferri la loro idea o progetto. A lungo termine, agire sempre sulla base dei giusti valori funziona sempre. Sempre! ", afferma Urša con modestia nella sua voce e nel suo cuore.

Il proprietario della Start-Up, Jure Zupanek, spiega: “Il concetto e l'idea stessa della Katapult stessa ci sono sembrati fenomenali all'inizio della nostra avventura aziendale. In qualche modo speravamo di trovare un posto qui, dato che avremmo avuto tutto a portata di mano. "

Jure è a capo di Ironate, che produce teglie in acciaio al carbonio per la cottura di pizze su normali fornelli da cucina, senza forno. Vede Katapult come uno spazio, in cui le giovani aziende condividono conoscenze, esperienze e, non ultimo, hardware e altre attrezzature.
Jure Zupanek conclude: "Con l'aiuto di Dewesoft, il loro tutoraggio e la loro esperienza, è molto più facile per tutti in Katapult quando incontriamo dei problemi. Per le giovani imprese, questo è davvero un ambiente favorevole alla libera iniziativa e creatività - ed è quasi incredibile che questo esista qui nello Zasavje

L'altro Jure, Jure Knez, si unisce a noi e continua spiegando: “Katapult significa anche sicurezza: se un'azienda fallisce, ci sono molte opportunità di trovare un posto in un'altra azienda all'interno di Katapult, ci sono già state alcune transizioni di successo. È pazzesco quanto bene riesca a portare la semplice idea di condivisione e collaborazione. Non ci sono perdenti nella Katapult. Diamo, riceviamo, viviamo e lavoriamo ... insieme ".

Katapult accoglierebbe ancora più upstart, ma tutto lo spazio è già occupato. "Ecco perché abbiamo acquistato altri 500m2, cosicché dal primo ottobre 2019 ne arriveranno di nuovi", afferma Urša.

Marchio Globale

L'ultimo arrivato in Katapult è il marchio More Than Beauty per abiti alla moda, calzature e accessori moda. Sviluppato da Jelka Verk, questo progetto mira a dare alle persone creative ed intraprendenti un nuovo canale di vendita in tutto il mondo.

Jelka, project manager di More Than Beauty, spiega: “Katapult è molto importante per noi in quanto fornisce supporto in aree come infrastrutture, sviluppo ed esperienza - e questo è esattamente ciò di cui abbiamo più bisogno al momento.

Jure Knez e io ci siamo conosciuti attraverso il progetto Miss Slovenia e Miss World", afferma Jelka, madre di Miss Slovenia e responsabile di numerosi concorsi di bellezza in Slovenia. Il suo nuovo progetto viene lanciato con lo slogan: sosteniamo lo sloveno e la Slovenia!

Jelka descrive il progetto: “Jure Knez e io abbiamo subito trovato un linguaggio comune e sviluppato il marchio More Than Beauty. Questo sottolinea l'importanza di connessioni più strette tra compagnie, artisti e atleti sloveni. Vogliamo essere sinonimo di qualità e un' opportunità per individui e aziende creative per poter raggiungere, attraverso il nostro supporto marketing del brand, canali di vendita globali”.

Anche Io

Più conosco Katapult, più sono convinto di voler partecipare a quetsa bella storia.

E' così che di recente ho fondato una nuova società, la 5KA Publishing House, e l'ho fondata in Katapult piuttosto che occuparsene da solo. Ciò mi ha fornito le infrastrutture, le conoscenze, l'amministrazione e gli accordi di spedizione, che mi hanno reso estremamente facile fare affari durante questa fase iniziale del business.

In pochi anni, in Slovenia, Katapult è diventato un esempio di cooperazione riuscita tra aziende esperte e start-up - tra la creatività e l'euforia del principiante e la forza e la saggezza dell'esperto; tra idee originali e un'organizzazione consolidata ... Soprattutto, un esempio di ciò che può essere creato con un la semplice connessione tra persone ed aziende.

L'eccellente tutoraggio dei leader di un'azienda di successo come la Dewesoft è il grande valore aggiunto. I valori fondamentali di Dewesoft affermano: "Siamo rispettosi della nostra comunità ... Abbiamo un'influenza eccezionale sull'ambiente e sulla società in cui viviamo." Katapult è la prova che queste non sono solo parole.

Trbovlje non è più un luogo di passività e di malinconica: non è più alimentato dal carbone, ma da un'energia più sostenibile, quella che stimola l'azione e la speranza.