Passo precedente

Seleziona il prodotto d'interesse (1)

Prossimo passo
  • ADAS
    ADAS
  • Test Frenata
    Test Frenata
  • Analisi Combustione
    Analisi Combustione
  • E-Mobility
    E-Mobility
  • Test in Ambienti Estremi
    Test in Ambienti Estremi
  • Pass-by Noise
    Pass-by Noise
  • Road Load Data
    Road Load Data
  • Dinamica del Veicolo
    Dinamica del Veicolo
  • Potenza Elettrica
    Potenza Elettrica
  • Qualità Energia
    Qualità Energia
  • E-Mobility
    E-Mobility
  • Analizzatore FFT
    Analizzatore FFT
  • Order Tracking
    Order Tracking
  • Analisi in banda d'ottava
    Analisi in banda d'ottava
  • Bilanciamento
    Bilanciamento
  • Vibrazioni Torsionali
    Vibrazioni Torsionali
  • Vibrazioni Corpo Umano
    Vibrazioni Corpo Umano
  • Analisi FFT
    Analisi FFT
  • Analisi Modale
    Analisi Modale
  • Shock Response Spectrum - SRS
    Shock Response Spectrum - SRS
  • Analisi a fatica
    Analisi a fatica
  • Fonometria
    Fonometria
  • Analisi in banda d'ottava
    Analisi in banda d'ottava
  • Intensità Sonora
    Intensità Sonora
  • Potenza Sonora
    Potenza Sonora
  • Tempo di riverbero RT60
    Tempo di riverbero RT60
  • PCM Telemetry
    PCM Telemetry
Grazie per averci contattato. Uno dei nostri specialisti la contatterà appena possibile.

Vibrazioni Corpo Umano

Il modulo Vibrazioni Corpo Umano permette di valutare gli effetti delle vibrazioni sul corpo umano. I parametri ricavati permetto la valutazione del rischio. DEWESoft supporta le misure per corpo intero e mano-braccio secondo gli standard ISO 5349, ISO 8041, ISO 2631-1 e ISO 2631-5.

IEPE
IEPE
Carica
Carica
Tensione
Tensione
Vibrazioni
Vibrazioni
CAN bus
CAN bus
CAN FD
CAN FD
OBDII
OBDII
J1939
J1939
XCP/CCP
XCP/CCP
FlexRay
FlexRay
Video
Video
Video alta velocità
Video alta velocità
GPS/GLONASS
GPS/GLONASS
Piattaforme inerziali
Piattaforme inerziali
Giroscopi
Giroscopi

Funzionalità

  • STANDARD SUPPORTATI: ISO 5349, ISO 8041, ISO 2631-1 e ISO 2631-5.  
  • CORPO INTERO: applicabile in tutte quelle applicazioni in cui sia soggetto il corpo intero e le vibrazioni si trasmettono ad ogni punto di interfaccia (macchinari o veicoli)
  • MANO-BRACCIO: i sensori sono applicati su adattatori o supporti per monitorare le vibrazioni trasmesse tra impugnatura e mano dell'operatore
  • FILTRI LINEARI O CUSTOM: filtri K personalizzati o filtri lineari
  • RISULTATI: RMS, Peak, Crest, VDV, MSDV, MTVV, storie temporali pesate, al(ISO 2631-5), D(ISO 2631-5)
  • INDICI RMS, VDV, MSDV E MTVV SUM: Somma vettoriale o massiamo dei tre assi (RL2002/44EG)

Misure corpo intero

L'esposizione alle vibrazioni del corpo intero va valutata secondo i metodi definiti dalle norme ISO 2631-1:1997. E' applicabile in tutte quelle applicazioni in cui il le vibrazioni vengono trasmette su più punti del corpo come macchine operatrici o veicoli. Ad esempio, per misure di sicurezza e prevenzione queste misure vengono fatte ai piedi, sedere e schiena di operatori seduti e ai soli piedi per operatori in posizione eretta.

Misure mano-braccio

Le vibrazioni mano-braccio si applicano quando l'operatore manovara utensili a mano. L'esposizione giornaliera a vibrazioni elevate per molti anni può causare danni permanenti spesso manifestati nella sindrome del "dito bianco" o più generalmente danni ai legamenti o muscoli delle articolazioni

Le misure mano-braccio si applicano principalmente in tre casi:
• quando l'operatore è a contatto diretto con la superficie della macchina (volante o impugnatura),
• quando l'operatore alimenta la macchina con un materiale attraverso il quale si trasmette la lavorazione (macchine lavorazione legno),
• quando l'operatore tiene in mano direttamente la sorgente dlle vibrazioni (trapani, martelli pneumatici).

Parametri calcolati

I parametri possono essere calcolati come un unico valore complessivo alla fine della misurazione oppure possono esserne visualizzati i livelli nell'arco del tempo. Se si vuole avere il monitoraggio nel tempo, è possibile impostare l'intervallo di lettura in secondi.

  • RMS - una misura statistica dell'ampiezza del segnale pesato
  • Peak - massima deviazione dallo zero del segnale
  • Crest - rapporto tra peak e RMS
  • VDV -  quarta potenza del valore di dose di vibrazione
  • MSDV - valore della dose di motion sickness
  • MTVVmaximum transient vibration value, calcolato con un intervallo di un secondo.

Misura di SEAT - Seat Effective Amplitude Transmissibility

Le misure di SEAT non rientrano esattamente nelle misure per la valutazione del rischio. Lo scopo di tali misure è valutare la capacità di un sedile nell'attutire le vibrazioni provenienti dal veicolo.

La misura perciò prevede il rilievo delle vibrazioni in due posizioni (il SEAT ne calcola il rapporto):

  • Sulla superficie del sedile
  • Direttamente sul pavimento del veicolo, sotto il sedile.


Colonna vertebrale 

Gli effetti negativi della prolungata esposizione alle vibrazioni si possono relazionare alla dose misurata.

Le metodologie di misura per colonna vertebrale sono indicate nella ISO 2631 che assume che il soggeto sia seduto in posizione normale e rimanga seduto senza sollevarsi volontariamente durante la misura. Posture differenti possono portare a letture diverse.

Il calcolo della dose di accelerazione per la colonna vertebrale si articola nei seguenti passi:

  • calcolo della risposta umana
  • conteggio del numero di picchi e ampiezza
  • calcolo della dose di accelerazione tramite applicazione di un modello come il Palmgren-miner per le teorie sulla fatica.

Free Online Training

Puoi scoprire tutte le caratteristiche del modulo Vibrazioni Corpo Umano grazie al nostro programma Dewesoft PRO online training recandoti alla pagina  Human Body Vibrations PRO training course.

Dewesoft PRO training è un programma di formazione gratuito rivolto ai nostri utilizzatori. Impara come misurare al meglio i segnali, processare i dati e come sfruttare i prodotti Dewesoft.

Prodotti Correlati