Passo precedente

Seleziona il prodotto d'interesse (1)

Prossimo passo
  • ADAS
    ADAS
  • Test Frenata
    Test Frenata
  • Analisi Combustione
    Analisi Combustione
  • E-Mobility
    E-Mobility
  • Test in Ambienti Estremi
    Test in Ambienti Estremi
  • Pass-by Noise
    Pass-by Noise
  • Road Load Data
    Road Load Data
  • Dinamica del Veicolo
    Dinamica del Veicolo
  • Potenza Elettrica
    Potenza Elettrica
  • Qualità Energia
    Qualità Energia
  • E-Mobility
    E-Mobility
  • Analizzatore FFT
    Analizzatore FFT
  • Order Tracking
    Order Tracking
  • Analisi in banda d'ottava
    Analisi in banda d'ottava
  • Bilanciamento
    Bilanciamento
  • Vibrazioni Torsionali
    Vibrazioni Torsionali
  • Vibrazioni Corpo Umano
    Vibrazioni Corpo Umano
  • Analisi FFT
    Analisi FFT
  • Analisi Modale
    Analisi Modale
  • Shock Response Spectrum - SRS
    Shock Response Spectrum - SRS
  • Analisi a fatica
    Analisi a fatica
  • Fonometria
    Fonometria
  • Analisi in banda d'ottava
    Analisi in banda d'ottava
  • Intensità Sonora
    Intensità Sonora
  • Potenza Sonora
    Potenza Sonora
  • Tempo di riverbero RT60
    Tempo di riverbero RT60
  • PCM Telemetry
    PCM Telemetry
Grazie per averci contattato. Uno dei nostri specialisti la contatterà appena possibile.

Potenza Sonora

La Potenza Sonora è una caratteristica di ogni sorgente di rumore e non dipende dalle condizioni ambientali o dalla distanza di misura. Per questo motivo è un parametro spesso utilizzato per confrontare sorgenti diverse.

IEPE
IEPE
Tensione
Tensione
Video
Video
Sound pressure
Sound pressure
Sound
Sound
Video alta velocità
Video alta velocità

Funzionalità

  • ISO STANDARD: supportate tutte le misure di potenza sonora nelle norme internazionali ISO3741, ISO3744, ISO3745, e ISO639x.
  • GUIDA PASSO-PASSO: l'utente è guidato nella conduzione della prova dall'interfaccia pre-impostata del software Dewesoft X .
  • INGRESSI MICROFONICI IEPE: gli acquisitori Dewesoft permettono il collegamento diretto di microfoni IEPE e supportano il protocollo TEDS per la configurazione automatica del trasduttore. I sistemi possono utilizzare un numero di microfoni a piacere a seconda delle esigenze della prova.
  • FATTORI DI CORREZIONE: K1 (rumore di fondo), K2 (correzione ambientale), C1 e C2 (variazioni per condizioni meteo - temperatura e pressione).
  • CALCOLO OFFLINE: possono essere registrate le sole storie temporali per poi fare il calcolo della potenza sonora in ufficio.
  • CONTROLLO REMOTO: funzioni di start/stop trigger per il controllo della prova anche da remoto.
  • MULTI-RUN: possibilità di registrare più condizioni operative della sorgente in un unico file.
  • REPORT: dopo il calcolo della potenza sonora, tutti i dati della prova possono essere inviati ad un template preimpostato in Excel per la creazione della documentazione necessaria.

Sound Power Standard

Le misure di Potenza Sonora sono descritte in standard internazionali. Descrivono il tipo di sorgente, l'ambiente di prova, l'incertezza di misura, i criteri per il rumore di fondo, le correzioni ambientali per temperatura e umidità, il tipo di strumentazione da usare e la posizione dei microfoni.

  • ISO 3741 - tratta il calcolo della potenza sonora tramite il metodo di laboratorio in camere riverberanti. 
  • ISO 3744/639x - tratta il calcolo della potenza sonora tramite il  metodo tecnico progettuale misurando la pressione sonora attorno all'oggetto in un campo essenzialmente libero e posto su un piano riflettente.
  • ISO 3745 - tratta il calcolo della potenza sonora e dei livelli di energia sonora delle sorgenti di rumore mediante misurazione della pressione sonora con metodi di laboratorio in camere anecoica e semi-anecoica

Procedura guidata

Il software guida l'utente passo-passo nella realizzazione della prova. Si inizia con la misura del rumore di fondo con la sorgente spenta. In seguito si accende la sorgente e si realizza la misura della potenza sonora. Se sono necessarie più misure per ricoprire tutta la sorgente, la procedura verrà ripetuta.

Fattori correttivi

Le norme introducono l'uso di fattori correttivi per tener conto di rumore ambientale, influenza dell'ambiente di misura e delle condizioin meteo.

  • K1 è il coefficiente per la correzione del rumore di fondo. K1 è misurato durante la prova a sorgente spenta.
  • K2 è la correzione dell'ambiente di misura. K2 è proporzionale alle riflessioni ambientali.
  • C1 e C2 sono due correzioni che vengono utilizzate quando la misura viene fatta a temperature inferiori a 23°C e ad un'altitudine superiore a 500metri slm. 

Controllo remoto

Possono essere usati canali ausiliari per gestire lo start/stop della misura con condizioni di trigger.

Un esempio potrebbe essere utilizzare il segnale di una fotocellula come start per la registrazione quando una macchina entra nell'area di misura. Possono inoltre essere usati più canali di trigger per realizzare condizioni più complesse.


Report

Dopo il calcolo della potenza sonora, tutti i dati della prova possono essere inviati ad un template preimpostato in Excel per la creazione della documentazione necessaria.

Il template fornito può essere modificato a piacere ad esempio inserendo il proprio logo, informazioni sulla misura, sull'operatore, ecc....

Free online training

Puoi scoprire tutte le caratteristiche del modulo Potenza Sonora grazie al nostro programma Dewesoft PRO online training recandoti alla pagina  Sound Power PRO training course.

Dewesoft PRO training è un programma di formazione gratuito rivolto ai nostri utilizzatori. Impara come misurare al meglio i segnali, processare i dati e come sfruttare i prodotti Dewesoft.

Prodotti Correlati